Tutte le notizie sul Mondo Apple

Apple Watch Serie 5

Foxconn e Compal Electronics hanno ottenuto l’ordine di assemblare i prossimi modelli di Apple Watch, che dovrebbero chiamarsi ancora Serie 6, se questo nuovo modello manterrà lo stesso schema nomi, secondo quanto citato dalla fonte DigiTimes.

La fonte ha aggiunte che la Luxshare Precision, probabilmente prenderà gli ordini dei recenti modelli di Apple Watch.

Apple Watch Serie 5

Preview del report:

Compal e Foxconn prendono gli ordini per la prossima generazione di Apple Watch:

Compal Electronics e Foxconn Technology Group (Hon Hai Precision Industry) hanno ottenuto gli ordini per la serie di Apple Watch del 2020, mentre l’azienda situata in Cina, la Luxshare ICT, probabilmente  prenderà gli ordini dei modelli precedenti di Apple Watch, secondo quanto riferito dalle fonti del settore.

Questa notizia, segue altri rapporti del DigiTimes, che ha detto che Quanta Computer, probabilmente non assemblerà gli Apple Watch del 2020, dovute alle presunte “preoccupazioni sul profitto”.

Quanta è stata la principale produttrice di Apple Watch dal 2015.

Apple Watch Serie 6, avrà ancora una struttura simile, ma quello che cambierà, è che Apple sta lavorando, con il suo team di ingegneri biomedici, ad un sistema non invasivo per monitorare i livelli di glucosio nel sangue, usando sensori ottici.

I rumors suggeriscono che il 2020, potrebbe essere l’anno dell’Apple Watch con un display MicroLED, e se vero, i modelli Serie 6, potrebbero essere potenzialmente più sottili, avere uno schermo più luminoso e più efficiente, confrontato con gli attuali modelli con display OLED.

Apple aveva annunciato questo settembre, all’evento speciale, dove aveva rilasciato i nuovi Apple Watch Serie 5, con nuove funzionalità.

Le nuove funzionalità introdotte, come l’always-on display, una nuova app Bussola, chiamate di emergenza internazionali, per il modello GPS+Cellular, 32 GB di memoria interna, e nuove opzioni per il case, in titanio e ceramica.

La Serie 6, potrebbe essere presentata a Settembre 2020.

Apple ha in piano di rilasciare l’iPhone a basso prezzo “iPhone SE 2” nel primo trimestre del 2020, secondo quanto riferito dal noto analista Apple Ming-Chi Kuo.

Foto: iPhone SE e iPhone 8

In una nota di ricerca con la TF International Securities, ottenuta dalla fonte MacRumors, Kuo ha detto che il dispositivo avrà lo stesso design, mentre avrà le specifiche come l’iPhone 8, con un chip A13 e 3GB di RAM.

 

Prevediamo che Apple lancerà un nuovo iPhone SE 2 nel 1Q20. Per la più gran parte, il design sarà identico e le specifiche hardware saranno simili agli attuali iPhone 8. Le parti più importanti per l’hardware, sarà l’aggiornamento all’adozione del processore A13 e la memoria LPDDR4X da 3GB. L’iPhone SE 2 probabilmente incrementerà la quota di mercato e beneficerà delle promozioni Apple, per il servizio e il contenuto. Ci aspettiamo che le vendite dell’iPhone SE 2 raggiungeranno le 30-40 milioni di unità nel 2020.

Kuo crede che l’iPhone SE 2, sarà la “migliore scelta di aggiornamento” per una stima di 100 milioni di utenti, possessori di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che servirà come “chiave di crescita guidata” per Apple nel 2020. Lui crede che questi clienti, desiderano poco avere le nuove funzionalità come il Face ID e più fotocamere, terrà il Touch ID e la singola fotocamera posteriore.

Oltre alle previsioni di Kuo, altre fonti, prevedono che i piani di Apple per rilasciare un nuovo iPhone 8 a basso costo il prossimo anno, inclusa la fonte Taiwanese Economic Daily News, la fonte Giapponese Nikkei Asian Review, e Bloomberg Mark Gurman e Debby Wu.

Questi altri report, indicano che il dispositivo avrà un display da 4.7 pollici e il tasto home, il Touch ID, come sull’iPhone 8.

Apple continua a vendere l’iPhone 8 a partire da 559 €, mentre l’iPhone SE a partire da 509 €, prima di poi essere rimosso dalla vendita.

Tim Cook WWDC 2019

Lo scorso mese Apple ha presentato i nuovi iPhone 11 e il nuovo Apple Watch Serie 5.

Giravano voci anche su vari prodotti, quali l’atteso MacBook Pro 16 pollici.

L’evento dovrebbe tenersi verso la fine di Ottobre o Marzo 2020, però non ci sono ancora conferme.

Tim Cook WWDC 2019

Apple ha vari prodotti in lista, tra cu il nuovo MacBook Pro 16 pollici con tastiera a meccanismo a forbice e la nuova generazione di iPad Pro.

Apple presto rilascerà, verso questo autunno, il nuovo e riprogettato Mac Pro.

Non è ancora sicuro se Apple terrà l’event questo Ottobre, però seguendo le date degli eventi passati, quando ad ottobre si teneva l’evento speciale, dove presentava vari prodotti, come l’iPhone o il Mac.

Lo scorso anno, l’evento si era tenuto martedì 30 ottobre, presso Brooklyn Academy of Music, a New York, e quindi speriamo che anche quest’anno Apple terrà l’evento ad ottobre!

L’analista Apple Neil Cybart ha condiviso un’osservazione importante su Twitter, rilevando che Apple ha riportato i suoi risultati trimestrali sugli utili un martedì per cinque degli ultimi sei trimestri. Lo stesso giorno, Tim Cook, il CEO di Apple e Luca Maestri, il CFO, avevano tenuto una conferenza per discutere dei risultati.

Cybart specula che la data del prossimo evento Apple si terrà questo 28 ottobre, se così sarà, quindi potemmo aspettarci in questi giorni o la prossima settimana gli inviti.

macOS Catalina, il sistema operativo di Apple dei Mac, non è uscito quando è stato rilasciato ufficialmente iOS 13, ma sembra che Apple abbia in piano di rilasciarlo in una data ancora non specificata, ad Ottobre.

appledanishsite-800x356-nicodevitalia.jpg

Mentre Apple non fornisce ulteriori dettagli sul lancio del sistema operativo, sul sito Apple Danese, suggerisce che il lancio potrebbe arrivare questo Venerdì 4 Ottobre.

macos-10-15-catalina-su-un-macbook-pro-696x454-nicodevitalia

Una sezione di Apple Arcade sul sito di macOS Catalina della Danimarca, dice che Apple Arcade sarà disponibile sull’App Store dal 4 Ottobre.

“Gameplay eccezionali. Trovalo nell’App Store dal 4 Ottobre”, questa è la versione tradotta del sito. Non ci sono ulteriori date, fornite sulla sezione Apple Arcade, con la menzione del 4 Ottobre, limitati alla pagina di Catalina.

Apple Arcade sul Mac richiede l’aggiornamento a macOS Catalina.

Il problema con la data 4 Ottobre è che molti degli aggiornamenti di macOS e OSX storicamente sono stati rilasciati di Lunedì o Martedì.

L’ultima volta che c’è stato aggiornamento di venerdì, era OSX Snow Leopard, che era stato rilasciato 10 anni fa.

Apple potrebbe potenzialmente rilasciare macOS Catalina all’inizio della prossima settimana e il 4 Ottobre rilasciare Apple Arcade, ma non è ben chiaro perché verranno lanciati separati e non allo stesso tempo.

Se il sito Danese è accurato, potremmo vedere il rilascio presto, entro il 4 Ottobre se non proprio Venerdì 4 Ottobre.

Gli altri aggiornamenti, che includono iOS 13, iPadOS, watchOS 6 e tvOS 13 sono già stati rilasciati e disponibili su tutte le piattaforme, ad eccetto su Mac, per ora.