Tutto quello che c’è da sapere sull’iPhone

Apple ha in piano di rilasciare l’iPhone a basso prezzo “iPhone SE 2” nel primo trimestre del 2020, secondo quanto riferito dal noto analista Apple Ming-Chi Kuo.

Foto: iPhone SE e iPhone 8

In una nota di ricerca con la TF International Securities, ottenuta dalla fonte MacRumors, Kuo ha detto che il dispositivo avrà lo stesso design, mentre avrà le specifiche come l’iPhone 8, con un chip A13 e 3GB di RAM.

 

Prevediamo che Apple lancerà un nuovo iPhone SE 2 nel 1Q20. Per la più gran parte, il design sarà identico e le specifiche hardware saranno simili agli attuali iPhone 8. Le parti più importanti per l’hardware, sarà l’aggiornamento all’adozione del processore A13 e la memoria LPDDR4X da 3GB. L’iPhone SE 2 probabilmente incrementerà la quota di mercato e beneficerà delle promozioni Apple, per il servizio e il contenuto. Ci aspettiamo che le vendite dell’iPhone SE 2 raggiungeranno le 30-40 milioni di unità nel 2020.

Kuo crede che l’iPhone SE 2, sarà la “migliore scelta di aggiornamento” per una stima di 100 milioni di utenti, possessori di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che servirà come “chiave di crescita guidata” per Apple nel 2020. Lui crede che questi clienti, desiderano poco avere le nuove funzionalità come il Face ID e più fotocamere, terrà il Touch ID e la singola fotocamera posteriore.

Oltre alle previsioni di Kuo, altre fonti, prevedono che i piani di Apple per rilasciare un nuovo iPhone 8 a basso costo il prossimo anno, inclusa la fonte Taiwanese Economic Daily News, la fonte Giapponese Nikkei Asian Review, e Bloomberg Mark Gurman e Debby Wu.

Questi altri report, indicano che il dispositivo avrà un display da 4.7 pollici e il tasto home, il Touch ID, come sull’iPhone 8.

Apple continua a vendere l’iPhone 8 a partire da 559 €, mentre l’iPhone SE a partire da 509 €, prima di poi essere rimosso dalla vendita.

iPhone 11 Pro Max iFixit

iFixit ha smontato l’iPhone 11 Pro, per fornire uno sguardo alle parte interne, ai componenti hardware del nuovo iPhone 11 Pro.

E’ un’azienda che si occupa di smontare e rimontare dispositivi quali Apple, Samsung e altri, nonché vendere, componenti interni per i vari dispositivi.

iPhone 11 Pro Max iFixit

Nel teardown del’iPhone 11 Pro, iFixit ha trovato due connettori della batteria, dove l’azienda durante una lunga indagine, dice che il secondo connettore è una linea diretta alla bobina per la ricarica wireless.

Con il telefono acceso, abbiamo disconnesso il connettore di bassa potenza e il telefono rimaneva acceso e in ricarica tramite la porta Lightning, ma non tramite ricarica wireless. Sembra che questo connettore extra, sia una linea diretta alla bobina per la ricarica wireless, la quale è una novità importante per la ricarica bilaterale.

In più, quando riattacchiamo il cavo, l’iPhone mostrava momentaneamente un’avviso per indicare la temperatura del dispositivo, prima di tornare allo stato normale. Sospettiamo che perda contatto con i sensori della batteria e poi il dispositivo si spegne; questo suona come una ricarica wireless inversa come funzionalità per la gestione del calore.

La ricarica bilaterale dovrebbe permettere ai nuovi iPhone la ricarica di altri dispositivi, come le AirPods, e l’Apple Watch, ma anche altri iPhone.

Questa, è una funzionalità molto attesa negli iPhone del 2019, durante tutte le voci, ma voci hanno indicato che Apple aveva deciso di rimuovere questa funzionalità.

L’analista Ming-Chi Kuo, che condivide spesso dettagli e dati riguardanti i piani dell’azienda californiana, Apple, ha detto che la ricarica wireless bilaterale non era ancora del tutto funzionale o nei piani dell’azienda”questo perché l’efficienza di ricarica poteva non soddisfare le richieste della Apple”.

Non è ancora ben chiaro se la ricarica bilaterale è una funzionalità che potrà essere implementata, se l’hardware sarà adatto o, se questo è l’attuale piano di Apple, ma per ora, non c’è alcuna ricarica wireless bilaterale sui nuovi iPhone 11 Pro e Pro Max.

iFixit ha anche trovato una “nuova misteriosa basetta” posizionata sotto la batteria che potrebbe essere la basetta per la ricarica wireless.

Questo teardown di gran lunga, mostra le componenti hardware, come le tre fotocamere:

  • Zoom
  • Grandangolo
  • Super-grandangolo

Fonte: iFixit