Made by Google

Googlo ha tenuto l’evento ‘Made by Google’, a New York City, dove ha presentato il nuovo Pixel 4 e Pixel 4 XL, il nuovo Nest Mini ed ha confermato la data di lancio di Stadia.

Made by Google

Google Stadia

Il nuovo servizio di Cloud Gaming in streaming di Google, verrà ufficialmente lanciato il 19 Novembre.

Pixel Buds

Google Pixel Buds

Google annuncia i suoi auricolari Wireless, i Pixel Buds, che saranno disponibili nella “primavera 2020”, e costeranno 179 dollari, circa 180 euro, ma non ancora disponibili sul sito italiano del Google Store.

Google dice che la batteria durerà circa 5 ore, e con il case, caricate fino al 100%, dureranno fino a 24 ore di autonomia. Gli auricolari si adatteranno all’ambiente, e cancelleranno il suono ambientale, per permettere un’ottimo ascolto.

Pixel Go

Google Pixel Go

Questo è il nuovo computer Made By Google, con un display da 13.3 pollici, configurabile fino a 16 GB di RAM e 256 GB di capacità di archiviazione, dove l’azienda promette una durata della batteria fino a 12 ore, pesa 0,91 KG e costa 649 dollari, non ancora disponibile alla vendita in Italia.

Nest Wifi

Google Nest Wifi

Google ha lanciato il suo router, Google Wifi, un router con integrato il Google Home Speaker. Questo nuovo dispositivo, è un router/speaker ibrido intelligente.

Il nuovo Google Wifi sarà disponibile per l’ordine il 4 Novembre; due di questi Google Wifi, costeranno 269 dollari e tre invece costeranno 349 dollari.

Il nuovo Nest Mini

Google Nest Mini

Google Home Mini non si chiamerà più così, ma il suo nuovo nome è Nest Mini. Questo nuovo speaker, è disponibile con un accessorio, che permette di appenderlo sul muro, senza alcun adattatore.

Nest Mini integra un nuovo chip su scheda, che offre risposte rapide, e più microfoni per adattarsi meglio al rumore ambientale. Sarà disponibile per l’acquisto dal 22 Ottobre e costerà 59 euro.

Pixel 4

Google Pixel 4

Dopo svariati leaks, sul nuovo smartphone di Google, finalmente, oggi, Google ha presentato il nuovo Pixel 4 e Pixel 4 XL.

Il nuovo Pixel 4 ha un display da 5,7 pollici con una batteria da 2800 mAh, mentre per il Pixel 4 XL, ha un display da 6,3 pollici ed una batteria da 3700 mAh.

Entrambi gli smartphone, montano uno Snapdragon 855 6 GB di RAM, con il chip “Project Soli”, un chip radar, che permette, all’utente, tramite delle gestire, il movimento della mano, di cambiare brano, impostare la sveglia e silenziare le telefonate, senza dover toccare lo schermo.

La principale focus per Google è la fotocamera, dove l’azienda sfrutta al meglio le tecnologie come il machine learning e il software per l’Intelligenza Artificiale, per migliorare le foto, ma anche le live preview con l’HDR, con il controllo per la doppia esposizione, l’AI guidato “per apprendere” il bilanciamento dei colori bianchi e migliorare la modalità Night Sight, che può gestire gli scatti di foto al buio.

Entrambi gli smartphone, hanno la doppia fotocamera sul retro (12.2 megapixel, con Diaframma con apertura f/1.7, fotocamera principale e 16 megapixel, Diaframma con apertura f/2.4, per le lenti con teleobiettivo) e una fotocamera frontale da 8 megapixel.

Il nuovo Pixel 4 costa 759 euro, per la configurazione base, mentre il Pixel 4 XL, parte da 899 euro.