Articoli

Evento Apple per Sviluppatori

Apple oggi ha mandato gli inviti per l’evento che si terrà il 2 Dicembre, evento speciale, per “Onorare le migliori App e Giochi del 2019”, a New York alle ore 4 p.m.

Evento Apple per Sviluppatori

Foto: Invito di Lance Ulanoff

Secondo l’invito che vedi sopra, Apple onorerà le “applicazioni e giochi preferite del 2019”. Apple non ha mai tenuto un’evento di questo tipo, ma non si sa neanche cosa aspettarsi.

Apple ogni anno mette in evidenza le migliori applicazioni e giochi, verso la fine dell’anno, sempre verso il periodo di Dicembre.

Le migliori app e giochi dell’anno, permette ad Apple di mettere in risalto i giochi e app migliori, ma non solo, anche film, musica, serie TV, podcasts e molto altro.

Non è però ben chiaro se ci sarà qualche annuncio hardware, durante l’evento speciale del 2 Dicembre, però possiamo aspettarci il rilascio del nuovo Mac Pro con il Pro Display XDR a Dicembre.

Vuoi scoprire tutte le ultime novità di oggi? Seguimi su Instagram, Facebook e YouTube per non perderti nessuna notizia.

Tim Cook (CEO Apple) e Donald Trump (Presidente degli Stati Uniti d'America)

Il Presidente Trump visiterà lo stabilimento Apple in Texas, questo Mercoledì !

Tim Cook (CEO Apple) e Donald Trump (Presidente degli Stati Uniti d'America)

Foto: The Verge | Chip Somodevilla | Getty Images

Cosa devi sapere

  • Il Presidente degli Stati Uniti d’America, Trump, sarà in visita questo Mercoledì, presso lo stabilimento Apple in Texas.
  • Il CEO di Apple e il Presidente Trump, hanno un forte rapporto.
  • Lo stabilimento Apple, è la casa del Mac Pro e non solo.

Questa relazione che c’è tra il CEO di Apple, Tim Cook e il Presidente degli Stati Uniti d’America, Donald J Trump, è uno di quei rapporti molto importanti.

Questo stabilimento in Texas, è lo stabilimento dove viene costruito il nuovo Mac Pro e non solo, dimostrazione che Apple stia producendo anche prodotti negli Stati Uniti, oltre che in altri stati, come la Cina.

Quanto riferito dalla testa giornalistica CNBC, dove indica che la Casa Bianca ha ufficialmente confermato che il Presidente degli Stati Uniti sarà in visita in Texas, nello Stabilimento Apple.

Questa cosa, del fatto che il Presidente, sarà in visita allo stabilimento, fa pensare che il lancio del nuovo Mac Pro, è sempre più vicina.

Mac Pro - Apple

Foto: Mac Pro – Apple

Inoltre, come viene messo in evidenza dalla CNBC, questa relazione tra Tim Cook e Donald J Trump, sembra stia funzionando, dove dimostra che la produzione di prodotti Apple negli Stati Uniti stia andando bene.

Questo vuol dire più posti di lavoro nel suolo americano, sia per la produzione del Mac Pro, che anche, di altri prodotti.

“Il Mac Pro non è il prodotto che guida il miglior margine di guadagno o profitto per la Apple. Il maggior profitto, per l’azienda californiana, è la Cina.”

Apple e Tim Cook hanno detto che vogliono investire su nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti.

Vuoi scoprire tutte le ultime novità di oggi? Seguimi su Instagram, Facebook e YouTube per non perderti nessuna notizia.

Il nuovo Mac Pro di Apple, dove sul sito si legge che è “In arrivo in autunno”, è stato trovato in una foto su Instagram del DJ Calvin Harris.

Mac Pro Calvin Harris

Questo Sabato, Harris ha postato una storia su Instagram, mostrando ai suoi followers il suo studio e i suoi strumenti, dove nel suo video si vedeva proprio il nuovo Mac Pro !

Mac Pro

Questo vuol dire che Apple sta sfruttando al meglio la sua macchina, con i migliori DJ, case cinematografiche e molti altri, per sfruttare al meglio il potenziale di Mac Pro.

Quindi, manca davvero poco al lancio del nuovo Mac Pro ?

Commenta in basso e di la tua !

Leggi tutte le ultime notizie sulla sezione News del sito, leggi tutte le guide.

Unboxing iPhone 11 Pro Max

iPhone 11 Pro Max da 512 GB, uno smartphone pieno di potenzialità e potenza, mai vista su uno smartphone.

In questo video, andrò a fare l’unboxing del nuovo iPhone 11 Pro Max modello da 512 GB e anche tutto quello che c’è da sapere sulle caratteristiche e molto altro.

Caratteristiche

iPhone 11 Pro Max

Fotocamera

Il nuovo iPhone 11 Pro e Pro Max con tripla fotocamera:

  • Grandangolo da 12 MP
    • Apertura del diaframma: ƒ/1.8
  • Ultra-grandangolo da 12 MP
    • Apertura del diaframma: ƒ/2.4
    • Campo di visione a 120°
  • Teleobiettivo
    • Apertura del diaframma: ƒ/2.0

Zoom ottico 2X, mentre lo zoom digitale arriva fino a 10X.

Modalità ritratto, con funzioni Bokeh avanzate e Controllo della Profondità.

Grazie alla modalità ritratto, si possono utilizzare i seguenti effetti:

  • Natural Studio
  • Contour
  • Stage
  • Stage Mono
  • High Key Mono

Con iPhone 11 Pro e Pro Max, c’è la doppia stabilizzazione ottica dell’immagine (per Grandangolo e Teleobiettivo).

Modalità Notte

Con i nuovi iPhone c’è la nuova Modalità Notte, che ti permette di scattare foto di notte, senza bisogno del flash, dandoti ottimi risultati.

Modalità Notte - iPhone 11 Pro Max

Modalità Notte

Video

iPhone 11, iPhone 11 Pro e Pro Max, registra video 4K fino a 60 fps (24 fps, 30 fps o 60 fps), con il supporto allo Zoom Audio, che ti permette di ascoltare l’audio che hai inquadrato.

Processore

Il nuovo A13 Bionic, permette di elaborare i dati in tempo reale, con anche il chip Neural Engine di terza generazione.

Display

Il display di iPhone 11 Pro, è un display Super Retina XDR, più luminoso e nitido, arriva fino a 800 nit in pieno sole e fino a 1200 nit quando guardi contenuti con gamma dinamica estrema.

La risoluzione di iPhone 11 Pro è 2436 x 1125 pixel 458 ppi, mentre per l’iPhone 11 Pro Max, è 2688 x 1242 pixel con 458 ppi.

Entrambi i modelli hanno il True Tone display, ampia gamma cromatica (P3), arriva fino a 800 nit, di luminosità massima (tipica), mentre, 1200 nit di luminosità in HDR.

iPhone 11 Pro

  • Super Retina XDR
  • 5.8 pollici OLED
  • Multi-Touch
  • HDR
  • 2436 x 1125 pixel – 458 ppi
  • 2,000,000:1 (tipico)

iPhone 11 Pro Max

  • Super Retina XDR
  • 6.5 pollici OLED
  • Multi-Touch
  • HDR
  • 2688 x 1242 pixel – 458 ppi
  • 2,000,000:1 (tipico)

Capacità

  • 64 GB
  • 256 GB
  • 512 GB

Colorazioni

  • Verde Notte
  • Argento
  • Grigio Siderale
  • Oro

Dimensioni e peso

iPhone 11 Pro

  • Altezza: 144.0 mm
  • Larghezza: 71.4 mm
  • Profondità: 8.1 mm
  • Peso: 188 grammi

iPhone 11 Pro Max

  • Altezza: 158.0 mm
  • Larghezza: 77.8 mm
  • Profondità: 8.1 mm
  • Peso: 226 grammi

Certificazioni e resistenza

  • Acqua (e liquidi di uso comune)
  • Schizzi
  • Polvere

Certificazione IP68 (fino a 4 metri di profondità per un massimo di 30 minuti, seguendo lo standard IEC 60529).

Dimmi la tua opinione !

  • Cosa pensi di questo iPhone ?
  • Lo compreresti ?
  • Quale iPhone possiedi ?
MacBook Pro 16 pollici - MacRumors

In questi mesi, ci sono stati molti rumors sul nuovo MacBook Pro da 16 pollici, ma ora, si hanno più informazioni (non confermate), sul presunto design del nuovo MacBook Pro da 16 pollici.

MacBook Pro 16 pollici - MacRumors

Foto: MacBook Pro 16 pollici – MacRumors

Seguendo l’immagine qui sopra, noterai bene che il nuovo Mac, potrà avere il tasto fisico ‘esc’, la normale TouchBar e il tasto di accensione, staccato dalla Touch Bar.

Queste sono le immagini che sono state anche trovate nella beta di macOS Catalina 10.15.1 (in basso), ma non ci sono conferme attendibili o se l’immagine sia stata modificata con Photoshop.

MacBook Pro 16 pollici

Tornando a Luglio, l’analista Apple Ming-Chi Kuo, aveva detto che il MacBook Pro da 16 pollici, potrebbe avere la tastiera con il meccanismo a forbice, invece dell’attuale, quello a farfalla; inoltre, Kuo, ha detto, che, nelle sue previsioni, il Mac verrà rilasciato sul mercato nel quarto trimestre del 2019.

MacBook Pro 16 pollici

Il problema che rimane ovvio, è se il Mac verrà rilasciato entro la fine di quest’anno o verso marzo 2020.

Staremo a vedere i nuovi dettagli sul nuovo Mac, se verranno trovati all’interno della beta di Catalina o tramite la versione attuale.

Inoltre, c’è da considerare i nuovi prodotti, quali:

  • Visore AR
  • Nuovi iPad Pro
  • Nuovo Mac
  • One More Thing…
MacBook Pro 16 pollici

Ci sono stati molti rumors sull’arrivo del nuovo MacBook Pro 16 pollici Touch Bar ed ora, quanto mostrato nell’immagine trovata nella beta di Catalina, macOS Catalina 10.15.1 beta, ma ora ci sono ulteriori dettagli.

MacBook Pro 16 pollici

Ora che macOS Catalina è disponibile, nell’aggiornamento, è apparsa l’immagine del nuovo MacBook Pro 16″ TouchBar, dove nella foto (qui sopra), come si può ben notare, il tasto Touch ID, è separato dalla Touch Bar.

L’icona originale del MacBook Pro 16″, che era stata trovata ad inizio Ottobre, è ora stata rimossa da macOS Catalina 10.15.1, la quale fa pensare che il lancio del nuovo Mac, sarà prevista per Novembre/Dicembre, massimo, entro metà 2020.

Tutti ci aspettavamo una presentazione, per il nuovo Mac e gli iPad, ad Ottobre, visto che non c’è stato nulla, le aspettative, sono cambiate.

Apple, non ha tenuto storicamente degli eventi tra Novembre e Dicembre, ma potrebbe anche capitare che un’evento ci sarà, tutto può essere!

Ming-Chi Kuo, che ha detto che il nuovo MacBook Pro, avrà la tastiera con meccanismo a forbice, e non più a farfalla, dovrebbe essere lanciato verso la fine del secondo trimestre o agli inizi del terzo trimestre.

In tal caso, ci toccherà aspettare fino al 2020, per un nuovo MacBook Pro 16 pollici.

AirPods Pro

Apple rilascia oggi a sorpresa, le nuove AirPods Pro, i nuovi auricolari di Apple.

AirPods Pro Abbinamento ad iPhone

AirPods Pro

Apple ha oggi rilasciato le nuovissime AirPods, con un tocco di Pro. Le nuove AirPods Pro costano 279 €, e saranno disponibili per l’acquisto a partire dal 30 Ottobre, tra pochi giorni.

AirPods Pro

Cancellazione Rumore

Grazie ai nuovi auricolari di Apple, potrai ascoltare tranquillamente la musica, rispondere o effettuare telefonate e altro, senza alcun disturbo di rumore esterno, grazie alla cancellazione attiva del rumore.

Inoltre, si può disattivare tale cancellazione, grazie alla modalità Trasparenza

AirPods Pro

Modalità Trasparenza

Attivando la modalità Trasparenza, le AirPods Pro lasceranno passare l’audio circostante, permettendoti di ascoltare l’audio che ti circonda.

AirPods Pro

Nuovo Comfort

Grazie al nuovo comfort, le AirPods Pro saranno più comode da indossare e soprattutto più salde all’orecchio, senza alcuna preoccupazione di perderle.

Qualità del Suono

Grazie ad un driver progettato appositamente per le AirPods Pro, offre bassa distorsione del suono ed un’alta escursione, permettendo bassi potenti.

L’amplificatore ad alta gamma, che produce un suono puro e cristallino, aumenta la durata della batteria.

L’equalizzazione adattiva, permette di regolare automaticamente la musica, in base alla forma dell’orecchio, permettendo una qualità dell’ascolto più ricca e omogenea.

Apple Watch Serie 5

Foxconn e Compal Electronics hanno ottenuto l’ordine di assemblare i prossimi modelli di Apple Watch, che dovrebbero chiamarsi ancora Serie 6, se questo nuovo modello manterrà lo stesso schema nomi, secondo quanto citato dalla fonte DigiTimes.

La fonte ha aggiunte che la Luxshare Precision, probabilmente prenderà gli ordini dei recenti modelli di Apple Watch.

Apple Watch Serie 5

Preview del report:

Compal e Foxconn prendono gli ordini per la prossima generazione di Apple Watch:

Compal Electronics e Foxconn Technology Group (Hon Hai Precision Industry) hanno ottenuto gli ordini per la serie di Apple Watch del 2020, mentre l’azienda situata in Cina, la Luxshare ICT, probabilmente  prenderà gli ordini dei modelli precedenti di Apple Watch, secondo quanto riferito dalle fonti del settore.

Questa notizia, segue altri rapporti del DigiTimes, che ha detto che Quanta Computer, probabilmente non assemblerà gli Apple Watch del 2020, dovute alle presunte “preoccupazioni sul profitto”.

Quanta è stata la principale produttrice di Apple Watch dal 2015.

Apple Watch Serie 6, avrà ancora una struttura simile, ma quello che cambierà, è che Apple sta lavorando, con il suo team di ingegneri biomedici, ad un sistema non invasivo per monitorare i livelli di glucosio nel sangue, usando sensori ottici.

I rumors suggeriscono che il 2020, potrebbe essere l’anno dell’Apple Watch con un display MicroLED, e se vero, i modelli Serie 6, potrebbero essere potenzialmente più sottili, avere uno schermo più luminoso e più efficiente, confrontato con gli attuali modelli con display OLED.

Apple aveva annunciato questo settembre, all’evento speciale, dove aveva rilasciato i nuovi Apple Watch Serie 5, con nuove funzionalità.

Le nuove funzionalità introdotte, come l’always-on display, una nuova app Bussola, chiamate di emergenza internazionali, per il modello GPS+Cellular, 32 GB di memoria interna, e nuove opzioni per il case, in titanio e ceramica.

La Serie 6, potrebbe essere presentata a Settembre 2020.

Controller Xbox sul sito Apple

Apple ha finalmente aggiunto sullo store Online, il controller di gioco della console Xbox One.

Controller Xbox sul sito Apple

Quando Apple aveva presentato alla WWDC 2019 (World Wide Developers Conference) i nuovi sistemi operativi, ha anche poi annunciato la disponibilità con controller esterni.

Grazie ad iOS 13, iPadOS e tvOS, si può giocare con i controller di gioco di Microsoft (Xbox) o della Sony (Dual Shock).

Sul sito della Apple, però è disponibile alla vendita, il controller della Xbox, visto che Apple ha trovato un accordo con Microsoft, per poter venderlo.

Questo che vedi sopra, è un tweet di Apple Support, che mostra un tutorial su come configurare il controller di Microsoft con la Apple TV.

Nuovi Mac ed iPad Pro nel 2020

Apple lancerà un nuovo iPad Pro con fotocamera posteriore con sistema ToF (Tempo di Volo) 3D, nella metà del 2020, secondo quanto riedito dall’analista Ming-Chi Kuo.

Il sistema ToF o tempo di volo, misura il tempo che la fotocamera impiega per un laser o LED per rimbalzare da un oggetto all’altro in una stanza, fornendo un mappatura tridimensionale (3D) dell’ambiente circostante. Una fotocamera di queso tipo, dovrebbe sostenere un ottima qualità foto e offrire nuove e migliori, applicazioni AR (Realtà Aumentata).

MacBook Pro 16 Pollici

Inoltre, i prossimo iPhone, del 2020, potrebbero supportare anche la funzionalità, sulla fotocamera posteriore, grazie alle lenti con il tempo di volo (ToF), sempre quanto riferito da Kuo a Luglio.

L’analista Apple ha anche rivelato le sue previsioni programmate, sulla nuova linea di MacBook, dove Apple avrebbe in piano di usare il meccanismo a forbice, invece del problematico meccanismo a farfalla, sulla tastiera.

La bella notizia è che Apple potrebbe annunciare il nuovo MacBook Pro da 16 pollici entro questo mese, in un evento speciale.

Nuovi Mac ed iPad Pro nel 2020

Come sarà questo nuovo MacBook ?

Kuo crede che il nuovo MacBoo Pro da 16 pollici, avrà il meccanismo a forbice, anche sui gli altri modelli di Mac, risultando come un meccanismo molto più sicuro, rendendo la tastiera più durevole e senza problemi.

Schermo

Lo schermo di questo nuovo Mac, avrà un display da 16 pollici, con una risoluzione da 3072×1920.

Design

Il design del nuovo MacBook Pro 16 pollici, dovrebbe essere lo stesso degli attuali MacBook Pro ma, secondo quanto riferito dall’analista Ming-Chi Kuo, dovrebbe avere un “nuovo design”, con bordi smussati.

Apple potrebbe fare un passo in dietro, e far tornare la mela illuminata, come si poteva notare, su tutti i Mac, dal 2015 in giù.

Tastiera

La testiera del nuovo Mac, oltre che agli altri futuri modelli, dovrebbero tornare al meccanismo a forbice, secondo quanto riferito dall’analista Kuo. In un report, sembra che il nuovo meccanismo, simile a quello a forbice, utilizzerà “una fibra di vetro per rinforzare la struttura” e probabilmente, sarà più sottile delle attuali tastiere.

Processori e specifiche

Secondo quanto riferito dall’analista Jeff Lin di IHS Markit, afferma che Apple userà i processori Intel Core di nona-generazione, sul MacBook Pro da 16 pollici.

Il nome in codice del processore è Coffee Lake, processore con velocità di clock base a 2.4 GHz, con Turbo Boost fino a 5.0 GHz e supporterà fino a 8-core.

Attualmente Apple usa il processore Intel Core i9 di nona-generazione con velocità di clock base a 2.4 Ghz con Turbo Boost fino a 5.0 GHz,  sugli attuali MacBook Pro da 15 pollici.

La memoria RAM, di base sarà sempre 16 GB e 512 di unità SSD, con le opzioni di configurazione.